Oggi Lgbt Otaku vi consiglia: “Sekaiichi HatsukoiLa storia di Ritsu Onodera”.
Sekaiichi- Hatsukoi letteralmente significa, miglior primo amore del mondo, ed è un manga di genere shōnen’ai yaoi scritto e disegnato da Shungiku Nakamura. Questo manga segue in parallelo le vicende di Junjō romantica, un’altra serie manga della stessa autrice, infatti, nel corso della storia, i personaggi vengono spesso a contatto con quelli di Junjō romantica.

Nel 2011, Sekaiichi Hatsukoi è diventato un anime di 13 episodi che includono un OAV e l’episodio 0. Successivamente sono stati prodotti altri 13 episodi compreso un altro OAV. Nella seconda stagione è presente un episodio, il 6, dedicato alla Junjō Mistake formata da Ryūichirō Isaka e Kaoru Asahina. L’anime è stato prodotto dallo Studio Deen sotto la direzione di Chiaki Kon. In seguito, sono stati prodotti e distribuiti anche dei CD drama.

Nel 2014 è stato distribuito il film “Sekai Ichi Hatsukoi: Il caso di Yokozawa Takafumi” e un OAV special di San Valentino “Sekai Ichi Hatsukoi: Valentine Hen”.
In Italia il manga è edito da Goen, l’etichetta di RW Edizioni, a partire dal 3 giugno 2017, mentre la serie anime è rimasta inedita.
Adesso andiamo a parlare De “Il caso di Ritsu Onodera.

TRAMA: Ritsu ha lavorato per molto tempo nella compagnia del padre come editore, si è sempre trovato perfettamente a proprio agio nel campo della letteratura, provando grande soddisfazione quando vedeva i libri degli autori da lui curati, pubblicati e venduti. Ma dopo gravi e ripetuti pregiudizi verso di lui, variamente accusato dai colleghi d’essere nient’altro che un raccomandato, decide di cambiare compagnia e si trasferisce alla Marukawa.
Credendo di ottenere lo stesso lavoro, è invece indirizzato difilato al reparto shōjo manga, i fumetti indirizzati nello specifico più ad un pubblico femminile adolescente, dove sarà costretto da quel momento in poi a lavorare. Il suo caporeparto, Masamune Takano, è un tipo severo e rigoroso ma che attira anche immediatamente l’attenzione del ragazzo, il quale scoprirà poco dopo di avere in realtà di fronte il suo primo vero grande amore del periodo scolastico, Saga-senpai, che ha cambiato cognome in seguito al divorzio dei genitori, assumendo da allora in poi quello della madre.